Home > fotografia, informazione > la fotografia di strada e le ansie collettive

la fotografia di strada e le ansie collettive

Oxford Street, 2006, by Matt Stuart

Vale la pena di segnalare questo articolo del Guardian che riassume una breve storia della “street photography” e la rilegge, attraverso le voci di fotografi dell’ultima generazione, rispetto alle ansie collettive che si sono sviluppate negli ultimi anni verso la privacy individuale (peraltro violata quotidianamente in nome della sicurezza dalle innumerevoli telecamere di sorveglianza), e verso il  terrorismo post-11 settembre.

Per saperne di più rispetto all’argomento:

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: